Capodanno dei Bambini a Verona in piazza San Zeno, Lunedì 31 Dicembre 2018 dalle 17 alle 21.00.

Testimonials d’eccezione direttamente dalla Tv dei Ragazzi arriveranno in Piazza San Zeno per volare, insieme a bambini e famiglie nel nuovo anno sulle ali della fantasia.

Co-organizzato con Comune di Verona e Comitato per Verona, da un’idea di Claudio Zambelli, con la straordinaria collaborazione di Armando Traverso, nasce la 1° edizione di un evento davvero molto speciale.

Dal piccolo schermo al palcoscenico di piazza San Zeno, i personaggi più amati di Rai YO YO: Lorenzo Branchetti, meglio conosciuto come Milo Cotogno, il folletto della Melevisione e Laura Carusino, l’amatissima conduttrice dell’Albero Azzurro, apriranno uno spiraglio sul mondo delle loro storie fantastiche.

Accanto a loro non potevano mancare artisti di strada di fama internazionale: Diego Draghi con uno spettacolo show di clownerie acrobatiche e Patrizia Marcato che saprà incantare il pubblico di grandi e piccini con un favoloso ed innovativo spettacolo di bolle di sapone.

Balleremo sulle note delle canzoni più amate dai bambini, saranno presenti stand gastronomici e tanto altro ancora.

LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA.

Si ringrazia la Città di Verona, che ha scelto di credere in un evento innovativo e che tanta sensibilità mostra nel proporre contenuti di qualità ai propri piccoli cittadini.

La Sceneggiatura dell’evento a cura di Armando Traverso

capodanno dei bambini a VeronaArmando Traverso regista, sceneggiatore, conduttore televisivo e radiofonico. Inizia la sua carriera nel 1980 lavorando in spettacoli teatrali, debutta come conduttore in televisione nel 1985. E’ autore e conduttore di programmi televisivi per ragazzi e famiglie sulle reti RAI e per il canale RAI Sat Ragazzi. Attualmente collabora con Rai YoYo. E’ inviato per “Il Festival di Sanremo”, “Scommettiamo che”, “Sereno variabile”,”Detto tra noi” e “La cronaca in diretta”. Su Radio2 è autore e conduttore per oltre tredici anni del programma “Strada facendo” (poi “Le colonne d’Ercole”). Sceneggiatore e regista dello sceneggiato radiofonico “Blade runner, cacciatore di androidi”, tratto dal romanzo di P.k Dick. Ha adattato per la radio “Diabolik”, “Dylan Dog e Tex Willer”, formando anche la regia degli ultimi due. Storico conduttore di “Parapapà”, il fortunato programma di intrattenimento in onda su Rai YoYo, il canale per bambini del digitale terrestre, che da anni accompagna con le sue fantastiche avventure, dal venerdì alla domenica, grandi e piccini. Ha lavorato alla scrittura di cento puntate per Melevisione, programma di intrattenimento per bambini trasmesso da Rai3 dal 1999 al 2010 e da maggio 2011 su Rai YoYo. Tra i suoi libri ricordiamo.”Gli aggiustafiabe” (Rai Eri, 1999) e “Il Gran Premio Intergalattico Stellare!” (Rai Eri, 2007), tratto dalla fortunata trasmissione per bambini di Rai Tre “E’ domenica papà!”.    

Gli Attori dell’evento

Lorenzo Branchetti

capodanno dei bambini a VeronaAttore teatrale, cinematografico e personaggio televisivo, raggiunge la popolarità a partire dal 2004 come protagonista prima su Rai3 e poi su Rai YoYo della Melevisione, in cui personifica il personaggio del folletto Milo Cotogno, interpretandolo per oltre 1000 puntate. E’ inoltre uno dei conduttori de “La Posta di YoYo“. Dal 2010 L 2018 è chiamato da Antonella Clerici per far parte del programma di Rai 1 La prova del cuoco. Nel 2006 Lorenzo vince il premio di “Miglior Personaggio della TV dei Ragazzi” al XIII Festival del cinema, televisione e teatro.

 

 

 

 

 

Laura Carusino

capodanno dei bambini a Verona E’ dal 2010 l’amatissima conduttrice de L’Albero Azzurro, in onda su Rai YoYo. Ogni mattina in compagnia di Dodò e Gipo da il buongiorno ai suoi piccoli telespettatori. “Sognavo di fare tv per bambini senza saperlo né cercarlo. Il nostro non è un codice scontato, comunicare con i bambini ti dà una grandissima responsabilità. Devi trattare tematiche forti e farlo con parole delicate”.

 

 

 

Gli artisti coinvolti per il Capodanno dei bambini

Diego Draghi

capodanno dei bambiniAttore comico, presentatore, giocoliere, equilibrista, street performer, co-fondatore di Spazio Circo, scuola di arti circense per bambini e adulti. Dal 2009 fa parte di Democomica, fiore all’occhiello del cabaret milanese. Partecipa al progetto umanitario “Giullari momenti di gioia in zone colpite da conflitti e povertà. Attualmente si esibisce con il suo spettacolo “Fuori Pista!”. La sua citazione preferita? “La salvezza dell’uomo è nelle mani dei disadattati creativi”. M.L.King

 

 

 

Patrizia Marcato

capodanno dei bambiniArtista poliedrica di grande valore. Padovana di nascita ma girovaga per passione, incontra il teatro fin da piccola. Si forma nella Scuola Nazionale di Circo di Cuba come verticali sta ad acrobati. Il suo spettacolo per bambini con le bolle di sapone è uno dei più riconosciuti. Da 4 anni partecipa al progetto umanitario “Giullari senza Frontiere” in Tanzania, Brasile, Paraguay e Sri-Lanka.